Gio01182018

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Eventi Tivoli: Rimani in riserva. Monte Catillo rinasce dopo gli incendi

Tivoli: Rimani in riserva. Monte Catillo rinasce dopo gli incendi

 

Dopo gli incendi che hanno distrutto diversi ettari di bosco la missione è quella di far tornare a splendere l'area protetta di Monte Catillo attraverso le manifestazioni organizzate nell'ambito della rassegna "Rimani in riserva".

L’assessore all’Ambiente Riccardo Luciani, alla presentazione, ha definito così l'evento "Tivoli - Rimani in Riserva”: “Esperienze uniche a contatto con la natura, progetto ancora più importante dopo i gravi incendi dei giorni scorsi”.

Ecco così risorge Monte Catillo: escursioni, osservazioni astronomiche, concerti, degustazioni di prodotti tipici, lezioni con le scuole: un ricco programma di attività per valorizzare l’area protetta.

L'esordio c'è stato con l'evento "Notturna sul Catillo" a cura dell'associazione Tibur Ecotrail che ha organizzato una visita guidata notturna con osservazioni astronomiche, poi da Ferragosto è iniziata l'attività anti incendio di "Cura Catillo", sempre a cura della stessa associazione, che si occuperà di pulizia dei sentieri, monitoraggio dell'area e tutto ciò che riguarda la prevenzione.

Il ciclo delle manifestazioni proseguirà l'8 settembre con "RiservaCi un giorno": per l'intera giornata sarà allestito un info point a piazza Garibaldi da dove partiranno le visite guidate per monte Catillo con degustazione di prodotti tipici locali. L'evento è curato da Tivoli Incoming.

In serata sarà la volta di "Note sul Catillo": si esibiranno musicisti locali e non con cena offerta a base di prodotti tipici locali. Evento a cura delle associazioni "Immagini e Note" e "La macchina del gas".

Con l'inizio dell'anno scolastico partiranno i progetto di educazione ambientale "Dal seme al paesaggio" e "Alla scoperta di Catillo" presso le scuole che aderiranno all'iniziativa.

Iniziative a cura dell'associazione "Landemed" che mirano a sensibilizzare gli alunni delle scuole elementari e medie al rispetto dell'ambiente e la tutela del territorio anche attraverso escursioni guidate nella riserva.

Ogni domenica di ottobre e novembre sarà inoltre possibile partecipare a "Vivi Catillo", una serie di visite guidate per appassionati e curiosi all'interno della riserva a cura del circolo Legambiente di Tivoli.

"In queste ultime settimane Monte Catillo è stato vittima di gravi incendi - ha commentato l'assessore all'Ambiente Riccardo Luciani - e proprio per questo motivo il programma di iniziative dedicate alla riserva assume ancora più importanza. Dobbiamo tutelare e valorizzare un'area protetta così importante e bella come quella di Monte Catillo. La rassegna permetterà a tantissime persone, soprattutto bambini, di conoscere le bellezze del nostro territorio attraverso esperienze direttamente a contatto con la natura. Come impegno dell'amministrazione c'è quello del restauro del vecchio fontanile, completamente in disuso, che sarà reso funzionale come bacino idrico in particolare per il bestiame che si trova all'interno della riserva. Un'opera attesa da anni e che rappresenta una priorità per il rilancio delle attività".

Il programma,a cui hanno aderito la Fondazione Villaggio Don Bosco, e il Fai, è promosso dalla Provincia di Roma e attuato dal Comune di Tivoli, ed è sostenuto anche dal Laboratorio Educazione Ambientale. Il supporto logistico è offerto dal gruppo Volontari Radiossoccorso della Protezione Civile di Tivoli.