Dom11192017

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Eventi Workshop "Cinema e sogni" al festival del cinema di Roma

Workshop "Cinema e sogni" al festival del cinema di Roma


Nell’ambito delle Risonanze del Festival Internazionale del Film di Roma si è svolto, sabato 10 e domenica 11 Novembre, un workshop cinema e sogni dedicato agli operatori sanitari che seguono i pazienti colpiti da demenza presso il CEMI (policlinico universitario “Agostino Gemelli”). Sabato sera, nella sala cinematografica dell’Istituto di Stato Cine-TV “Roberto Rossellini, in via della Vasca Navale 58, è stato proiettato il film di Pupi Avati “Una sconfinata giovinezza” dopo un’introduzione del noto regista. La domenica mattina si è svolto il social dreaming, e cioè la condivisione ed il lavoro sui sogni della notte, guidato da Domenico A. Nesci (psicoanalista) e Tommaso A. Poliseno (gruppoanalista) direttori della Scuola Internazionale di Psicoterapia nel Setting Istituzionale (SIPSI). Hanno partecipati gli operatori del CEMI, compresi gli psicoterapeuti della DREAMS Cooperativa Sociale ONLUS (nata dai diplomati della Scuola) che seguono con un gruppo di sostegno psicologico i caregivers ed i familiari dei pazienti con disturbi cognitivi. Insieme a loro hanno sognato il film anche gli allievi ed i tirocinanti della SIPSI, che svolgono il loro tirocinio al Gemelli, nell’area della Psico-Oncologia del Dipartimento di Geriatria Neuroscienze e ortopedia (diretto dal Prof. Roberto Bernabei, che è stato consulente del film di Pupi Avati) e gli allievi dei corsi di formazione e perfezionamento in Psico-Oncologia dell’Università Cattolica.