Ven11172017

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Eventi South Sky Cello Ensemble domenica 25 a Villa D'Este

South Sky Cello Ensemble domenica 25 a Villa D'Este


Una formazione giovanissima, nata da un’idea progettuale di Gianluca Giganti che ha scelto e adattato alla formazione assolutamente insolita dell’Ensemble di violoncelli un programma delizioso e accattivante, che spazia su tutto l’arco temporale della storia della musica occidentale dal 1500 ad oggi e mette in luce la bellezza delle sonorità dei celli. Un musicista di chiara fama dunque - Gianluca Giganti attualmente é primo violoncello dell’orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli - che inizia un cammino insieme ai suoi migliori allievi (attuali ed ex) con la convinzione che il suonare insieme sia una grande opportunità di crescita umana e culturale oltre che di divertimento. Quest’anno l’ensemble è stato ospite di alcune importanti rassegne concertistiche tra cui Benevento Città Spettacolo il cui direttore artistico, Giulio Baffi, ha dedicato al Quartetto di violoncelli e alla loro esecuzione queste parole: Costruendo comunioni impensabili, sintonie altrimenti inafferrabili, illeggibili, impronunciabili, la musica ci parla. Così un gruppo di giovani musicisti entusiasti, Sergio De Castris, Emilio Mottola, Alberto Senatore, guidati dal loro Maestro, l’ottimo Gianluca Giganti, ci dicono del loro entusiasmo, ci danno la loro allegria e la loro fiducia, trasformando il nostro sguardo opaco e il nostro affannato sentire, illuminando il nostro tempo, cancellando la nostra malinconia. Buon concerto.

GIANLUCA GIGANTI 
Si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma nella classe di Giorgio Ravenna. 
Successivamente completa la sua preparazione con Mario Brunello, Franco Maggio-Ormezowski e Mischa Maisky, il quale gli assegna due Diplomi di Merito ai Corsi di Perfezionamento dell’Accademia Chigiana di Siena. 
E' stato premiato in due dei Concorsi Internazionali di violoncello più importanti del panorama musicale internazionale: il Primavera di Praga nel 1994 (primo italiano nell´albo d´oro della competizione) e il Roberto Caruana-Premio Stradivari di Milano nel 1996. 
Svolge sin da giovanissimo un'intensa attività che lo ha portato a suonare, sia in qualità di solista che in formazioni cameristiche, per alcune delle maggiori istituzioni e sale da concerto italiane ed estere e a collaborare con alcuni dei concertisti più prestigiosi quali Uto Ughi (con il quale ha anche effettuato una registrazione televisiva del Quartetto di F.Schubert La Morte e la Fanciulla per RAI-SAT), Chung, Vernikov, Maggio-Ormezowski. 
Ha collaborato regolarmente in qualità di Primo Violoncello con l'Orchestra Sinfonica di Roma, l´Orchestra Sinfonica dell´Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e l´Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, sotto la direzione dei maggiori direttori tra i quali Chung, Temirkanov, Gergiev, Pretre, Tate, Sawallisch, Sinopoli, Muti, Inbal, Yutaka Sado e Noseda. 
Attualmente ricopre il ruolo di Primo Violoncello nell’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli. 
Come solista ha eseguito i più importanti brani di repertorio: i concerti di Haydn, Dvorak, Saint-Saens, Schostakovich, Schumann, il Don Quixote di Strauss e il Triplo Concerto di Beethoven (quest’ultimo con Domenico Nordio e Giorgia Tomassi). Nel 2007 ha effettuato, in qualità di solista con l’Orchestra de I Filarmonici di Roma, una importante tournée in Russia che lo ha visto protagonista in alcune delle maggiori sale da concerto sovietiche, tra le quali la Sala della Filarmonica di Ekaterinburg e la Sala Tchaikovsky di Mosca. 
Collabora come recensore alla rivista Archi Magazine ed è titolare di violoncello presso il Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala di Benevento. 
Dal 2010 fa parte del Quartetto Michelangelo.

 

domenica 25 novembre ore 12 
Villa d’Este, Sala del trono
South Sky Cello Ensemble
Gianluca Giganti, Sergio De Castris Emilio Mottola,
Fabrizia Nicolosi, Alberto Senatore
violoncelli

PROGRAMMA
EUSTACHE DU CAURROY
Fantasia a 4 viole
su Ut, Re, Mi, Fa, Sol, La
MORITZ LANDGRAF VON HESSEN
Pavan a 4 viole
PETER PHILIPS
Allemand a 4 viole
AUGUSTIN BASSANO
Gagliard a 4 viole
CARL MARIA VON WEBER
Jaegerchor da Der Freischutz
RICHARD WAGNER
Pilgerchor da Tannhauser
SAMUEL BARBER
Adagio per Archi
WERNER RICHARD HEYMANN
Das ist die Liebe der Matrosen
TERRY GILKYSON
Probier’s mal mit Gemutlichkeit
BERT REISFELD / ALBRECHT MARCUSE
Mein Kleiner gruner Kaktus