Lun03302020

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Eventi ESPERIMENTO TIVOLI: tra reale e virtuale le nuove forme di fruizione del patrimonio.

ESPERIMENTO TIVOLI: tra reale e virtuale le nuove forme di fruizione del patrimonio.

Un progetto culturale innovativo per la valorizzazione del patrimonio: la messa a sistema delle ville, un calendario unico di eventi e iniziative per fruire in modo differenziato dei luoghi, uno spazio polifunzionale per accogliere turisti, scuole, cittadini in cui ricostruzioni sceniche e procedimenti multimediali diverranno le chiavi d’accesso al patrimonio diffuso nell’area di Tivoli.

 

 

 

Sull’esempio dei Centri d’interpretazione presenti in Francia, Belgio e Spagna, anche in questo territorio ricco di cultura, grazie ad una sinergia tra istituzioni pubbliche e soggetti privati, è in progetto un vero e proprio “esperimento multimediale”. 
Attraverso l’uso delle più moderne tecnologie questa proposta ha l’obiettivo di promuovere attività rivolte a formare e diffondere la cultura e l’arte del territorio, migliorare le condizioni di conoscenza dei beni culturali ed incrementarne la fruizione.  
Durante il convegno verranno presentati una ricerca e i dati sulla zona, un’analisi territoriale sulla domanda e offerta turistica e culturale, un’analisi SWOT e il gradimento dei visitatori sulle tre ville, Villa Adriana, Villa Gregoriana e Villa d’Este. 
Al vaglio nuove proposte che attraverso l’uso delle più moderne tecnologie si propongono l’obiettivo di promuovere attività rivolte a formare e diffondere la cultura e l’arte del territorio, migliorare le condizioni di conoscenza dei beni culturali ed incrementarne la fruizione. 

 

 

Interverranno:

 

Anna Maria Affanni, Soprintendente per i Beni paesaggistici del Lazio;
Francesco Antinucci, Direttore Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione – CNR;
Giovanna Barni, Presidente Pierreci soc. coop. p. a.;
Giuseppe Baisi, Sindaco di Tivoli;
Sofia Bosco de Aguilar, Direttore Ufficio di Roma FAI Fondo Ambiente Italiano;
Enrico D’Agostino, Presidente BIC Lazio;
Cecilia D’Elia, Assessore alla Cultura Provincia di Roma;
Carlo Fuortes, Amministratore Delegato Fondazione Musica per Roma;
Giulia Rodano, Assessore alla Cultura Regione Lazio;
Marina Sapelli Ragni, Soprintendente per i Beni Archeologici del Lazio.

 

Il convegno si terrà martedì 24 marzo alle 17.00 presso la sede della Provincia di Roma in Via IV Novembre 119/a - Sala di Liegro. 

Per informazioni, accrediti e interviste ai relatori, analisi e visite sul territorio:

Leonardo Guarnieri (Responsabile Ufficio Stampa Pierreci)

tel. 06 39080745 – 329 4983652 / fax 06 39750950
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.