Mer04212021

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Sport Uno Sporting Tivoli arrembante liquida il Collefiorito. Pannunzi a quota 12

Uno Sporting Tivoli arrembante liquida il Collefiorito. Pannunzi a quota 12

Ottimo Sporting quello visto oggi a Collefiorito, a tratti è apparsa la squadra battagliera vista ad inizio campionato, capace di sviluppare delle trame di gioco di categoria superiore.
Sarà stata la tranquillità acquisita finalmente da più di qualche giocatore, sarà che ormai non c’è più tanto da perdere, ma lo Sporting continua a macinare vittorie.

Certo il Collefiorito, cenerentola del campionato, unitamente al Santa Lucia, non era l’avversario che poteva mettere in difficoltà i blu-amaranto, anche se nel girone d’andata i guidoniani uscirono indenni dalla “trasferta” tiburtina. Ma oggi non c’è stata gara, anzi paradossalmente il risultato è stretto agli ospiti, che hanno vanificato numerose altre occasioni da rete.
È stato Bucci in mischia nella prima frazione ad aprire le danze, siglando il vantaggio Sporting ed il terzo gol personale, che per un difensore centrale è un bottino eccellente.
Lo Sporting variava l’iniziale rombo a centrocampo, riassestandosi con un più tradizionale 4-4-2, che permetteva ai tiburtini di prendere il dominio assoluto del campo.
Grande merito va alla “Linea Maginot” eretta da Mr Cesari con Ciavarella-Rosa-Formato-Canopoli, che macinano gioco e permettono alla coppia d’attacco Pannunzi-Gentili di affacciarsi pericolosamente nell’area ospite. Infatti trascorrono pochi minuti e prima Canopoli con una bordata impressionante su calcio piazzato da 30 metri e poi Pannunzi, rimasto all’asciutto per troppo tempo (un mese esatto), portano il risultato sul 3 a 0. Gara chiusa.
Anche se c’è un sussulto del Collefiorito, che sigla il gol della bandiera per il temporaneo 1 a 3 con Nita, ma la gara ha già espresso i valori in campo e lo Sporting sembra giocare al gatto e al topo.
Numerose altre occasioni da rete per i tiburtini nella ripresa ed alcune anche per il Collefiorito, che da modo a Novelli di esibirsi in due interventi decisivi alla sua altezza.
Poi i blu-amaranto riescono ad arrotondare il risultato prima con Pannunzi, al 12° sigillo e poi con il rientrante Liberatori, che da fuori area mette la ciliegina sui suoi 15’ minuti di gioco nel finale di gara per l’1 a 5 finale.
Il risultato tondo ottenuto dallo Sporting, però, non fa altro che acuire i rimpianti di una stagione che poteva vederlo in ben altre posizioni. (Antonio Belmonte)

 

Collefiorito - Sporting Tivoli 1 - 5

COLLEFIORITO: Tangucci, D’Aguanno (12’ st Bernardini), Napolitano, Muccia (34’ st Foccia), La Mattina, Niccoli, Guida, Marchionni L., Taroli, Stabile (32’ st Benigni), Nita
Allenatore. Cicciotti
A disposizione: Masciarelli, Sforza, Scicchitano, Marchionni S.

SPORTING  TIVOLI: Novelli, Bonaiuti, Giannattasio, Rosa, Bucci (21’ st De Dominicis), Lucci, Ciavarella, Formato, Gentili (37’ st Polise), Pannunzi, Canopoli (28’st Liberatori)
Allenatore. Cesari
A disposizione: Zotta, Saccucci, D’Aniello

Arbitro: Bellotti Emanuele di Roma 2Marcatori: Bucci (S), Canopoli (S), Pannunzi (S), Nita (C), Pannunzi (S), Liberatori (S)

Ammoniti: Bucci, Bonaiuti, Giannattasio, Gentili, Formato., D’Aguanno, Moccia, Guida, Nita, Marchionni

Note: Giornata serena, terreno in discrete condizioni, spettatori 100 circa.

Angoli: 3-11