Mar09282021

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Sport Lo Sporting se ne va…

LO SPORTING SE NE VA…

Prova di carattere per lo Sporting che guadagnando il bottino pieno, nonostante le numerose assenze, respinge le velleità sangregoriane. È subito De Luca, ben servito ma defilato, a cercare la porta (2’) ma senza fortuna, poi è la Gregoriana a rendersi pericolosa con un colpo di testa sottomisura (4’) di capitan Annibaldi, che nella circostanza si infortuna ad una spalla ed abbandona il campo.

Ci prova anche Gentili di testa (13’), ma debolmente. La gara vive su rapidi capovolgimenti di campo, le squadre sono ben messe in campo e molto competitive, a riprova dei valori espressi in classifica. I fraseggi sono di ottima fattura, ma, intanto, sono le difese a prevalere. Lo Sporting soffre sul fianco destro le veloci ripartenze di Cascioli, bravo al 28’ a servire al limite area Macrì, che si libera al tiro, ma senza impensierire più di tanto Novelli.

Nella ripresa lo Sporting inizia alla grande, andando vicino al gol (3’) prima con De Luca e poi con Ciavarella, con due tiri dal limite destro dell’area, ma Di Priamo è attento. Poi arriva lo scacco matto di Mr Cesari, dentro Liberatori e Gravina, che anche se non al top della condizione dimostrerà appieno il suo valore. Lo Sporting crede nella vittoria e col passare dei minuti la sua offensiva diventa forcing. Letale per i sangregoriani la ripartenza di Gravina al 28’. Bravo a recuperare un pallone sul centrosinistra e a servire sul fronte opposto De Luca, che compie in maniera elementare il capolavoro di giornata. Stop, ingresso in area, e diagonale decisivo, che gonfia la rete. Da manuale del calcio! Sporting in vantaggio ed euforia sia sulla panchina che sugli spalti, gremiti come non mai. La Gregoriana, che non ha demeritato, tenta una timida reazione, ma i tiburtini, sulle ali dell’entusiasmo, contengono con calma, precisione e senza sbavature. L’ultimo guizzo è dell’arbitro, che quasi in contemporanea elargisce quattro cartellini gialli ed uno rosso ai tiburtini, ma i sangregoriani rimarranno comunque scontenti dell’arbitraggio! Lo Sporting accresce il divario sulle dirette inseguitrici (+7), ricambiando con la stessa moneta lo sgambetto ricevuto all’andata.  

 

(Anbel)

 

 

Campionato 2^ categoria, Girone I

19^ giornata

Tivoli, 14 febbraio 2010

 

SPORTING TIVOLI - GREGORIANA  1 - 0

 

Marcatori: 73’ De Luca

 

Sporting Tivoli: Novelli, Lucci, Bonaiuti, Rosetti, Rosa, De Dominicis, Ciavarella (50’ Liberatori), Meucci, Gentili (76’ Pannunzi), De Luca, Taroli (58’ Gravina). 

Allenatore: Cesari C. A disp.: Meschini, Mariotti, Bucci, Formato.

 

Gregoriana: Di Priamo, Gordiani, Proietti A., Ridolfi, Clementi, Negoita, Proietti S. (73’ Poloni), Cervoni, Annibaldi (9’ Pallante) (77’ st Puliti), Macrì, Cascioli.

Allenatore: Baroncini. A disp.: Di Virgilio, Petrucci, Gentili.

 

Arbitro: Liberatori Fabio di Roma 2

Note: Giornata grigia, terreno in buone condizioni, spettatori 200 circa.

Ammoniti: Gentili, Rosa, Bonaiuti, Gravina, Meucci (S), Cascioli (G)

Espulsi: 89’ Meucci.

Angoli: 1 - 2

Recuperi: 2’ - 4’