Dom11192017

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Territorio Tivoli - pene relative ai reati minori convertite in lavori di pubblica utilità

Tivoli - pene relative ai reati minori convertite in lavori di pubblica utilità

Muri e giardini di Tivoli puliti da operai "speciali". In questi giorni a portare avanti interventi di decoro urbano sono anche persone incorse nei cosiddetti reati minori la cui pena è stata convertita a richiesta in lavori di pubblica utilità, così come prevede la convenzione stipulata lo scorso novembre tra Comune e Tribunale di Tivoli.

In particolare sono stati puliti i muri intorno piazza del Governo e via Lione, e la facciata dell'edificio di Palazzo Bischi che ospita uffici comunali e aule della scuola media Segrè. Le scritte e i disegni che ricoprivano le pareti sono state del tutto coperte dalla tinteggiatura eseguita dai condannati messi a disposizione del settore Lavori pubblici.

La Convenzione, che dura tre anni, non prevede rapporti finanziari fra Tribunale e Comune né costi aggiuntivi a carico del Comune. Consente che si possa svolgere lavoro di pubblica utilità coadiuvando la squadra di operai comunali. Ampio il settore degli interventi che possono andare a svolgere: si va dalla manutenzione e decoro di beni del patrimonio comunale alla manutenzione di parchi, giardini e verde pubblico fino ai lavori di segnaletica stradale.

"L'intervento di pulizia dei muri di Palazzo Bischi - ha commentato il sindaco di Tivoli Sandro Gallotti - è l'esempio della bontà di questa convenzione. Le persone alle quali è stata convertita la pena lavorano per la collettività offrendo un servizio in più per interventi di decoro urbano. L'impiego di queste persone inoltre deve essere letto anche in chiave di riabilitazione sociale, un aspetto che non è per niente di secondo piano nell'ottica della convenzione".