Mar12102019

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Territorio Tivoli: dopo la chiusura invernale riapre al pubblico il Parco Villa Gregoriana

Tivoli: dopo la chiusura invernale riapre al pubblico il Parco Villa Gregoriana

Dopo la pausa invernale riapre al pubblico il Parco Villa Gregoriana, un parco ricco di storia e di arte, dove convivono la forza della natura e l’intervento artistico dell’uomo.


Nuove piante, accurate potature e la costante opera di valorizzazione contribuiscono a conservare  il parco nel suo antico splendore grazie al FAI - Fondo Ambiente Italiano che l’ha inaugurato l’11 maggio 2005, alla presenza dell’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Da quel giorno migliaia di visitatori hanno vissuto un’emozione particolare: quella provata dai viaggiatori dei Grand Tour che qui facevano tappa per ammirare una delle “meraviglie” d’Italia.

Un parco dominato da una piccola acropoli che risale al II secolo a.C., con il tempio di Vesta e il Tempio di Tiburno, un teatro naturale sulla valle, un baratro profondo oltre 120 metri, dove il getto della grande cascata dell’Aniene precipita dopo un salto spettacolare.
Una “passeggiata romantica” tra luci e ombre, grotte e alberi giganteschi, sentieri rupestri e radure illuminate dal sole.  
Nel 1826 una spaventosa ondata di piena fa tracimare le acque del fiume Aniene, trascinando via quasi tutte le abitazioni nella parte più antica della cittadina laziale. Il disastro induce il governo dello Stato Pontificio  a intervenire.
Per volere di Papa Gregorio XVI viene deviato il corso dell’Aniene creando, dopo due ardite gallerie, una grandiosa cascata. Si decide di utilizzare il  vecchio letto del fiume per un percorso in mezzo alla natura. Tra formazioni calcaree, grotte, anfratti e resti archeologici, viene creato a Tivoli il Parco Villa Gregoriana.      

Orari

Fino al 31 marzo dalle 10 alle 14.30.
Domenica e festivi dalle 10 alle 16.
Dal 1 aprile al 15 ottobre dalle 10 alle 18.30.
Dal 16 ottobre al 30 novembre dalle 10 alle 14.30.
Domenica e festivi dalle 10 alle 16.

Aperto tutti i giorni tranne i lunedì non festivi.

Biglietti di ingresso

Adulti: 5 Euro; bambini (4-12 anni) 2,50 Euro; famiglie (2 adulti + 2 bambini) 12 Euro. 

Per ulteriori informazioni: www.fondoambiente.it; www.pierreci.it; tel. 06.39967701 I

 

IL FAI

FAI - Fondo Ambiente Italiano nasce dalla determinazione di uomini e donne che hanno deciso di FARE qualcosa di concreto per il loro Paese.
Fondazione nazionale senza scopo di lucro, il FAI dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano grazie al generoso aiuto di moltissimi cittadini e aziende che sostengono  il suo lavoro.
Oggi il FAI gestisce e mantiene vivi - per sempre e per tutti - castelli, ville, parchi storici, aree naturali e paesaggi di incontaminata bellezza.

Questa è la missione del FAI: promuovere in concreto una cultura di rispetto della natura, dell'arte, della storia e delle tradizioni d’Italia e  tutelare un patrimonio che è parte fondamentale delle nostre radici e della nostra identità. 
Un compito infinito che non ammette soste e nel futuro la nostra determinazione è fare ancora di più: per questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Anche del tuo. Grazie!      

 

Raccolta Fondi per il parco Villa Gregoriana 

I generosi aiuti degli sponsor non coprono l’intero costo dei lavori, spesso soggetto a incrementi dovuti agli inevitabili incidenti di percorso, come ad esempio le piene che hanno colpito il Parco nel corso del 2008.
Per questo verrà promossa una campagna di raccolta fondi per il Parco Villa Gregoriana, intorno alla quale si stanno studiando iniziative legata alla Natura come, per esempio, la proposta di adozione degli alberi disposti lungo i sentieri o di parti del sentiero e di punti panoramici.