Dom12152019

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Territorio Presentata una mozione al Presidente della Provincia per il recupero dell'Aeroporto di Guidonia

Presentata una mozione al Presidente della Provincia per il recupero dell'Aeroporto di Guidonia

L’Avv. Daniele Felici, Presidente della Promoting Project Corporation – TPAR (Terzo Polo aeroportuale di Roma), gruppo imprenditoriale che dal 2007 promuove l’apertura al traffico civile/commerciale dell’aeroporto militare di Guidonia “Alfredo Barbieri”, intende esprimere soddisfazione nell’apprendere che è stata presentata una mozione al Presidente della Provincia di Roma con la quale si chiede l’istituzione di un’equipe-commissione di studio per analizzare e progettare il recupero, la valorizzazione ed il rilancio funzionale della struttura aeroportuale.

L’auspicio non solo è il pieno accoglimento di tale mozione ma anche l’accoglimento della proposta della TPAR di far parte integrante della commissione che sarà costituita sia come entità in grado di dare un prezioso contributo allo studio che sarà realizzato sotto il profilo tecnico-economico-finanziario – ambito nel quale ormai da tempo è al lavoro – sia come portatrice dell’ormai diffuso consenso della popolazione locale al progetto Guidonia aeroporto civile.
A tal proposito si può anticipare che la TPAR a mezzo di un team di professionisti sta mettendo a punto un elaborato riguardante lo studio di pre-fattibilità economico-finanziaria del progetto.
In tale ottica di collaborazione la TPAR suggerisce l’avvio di un costruttivo rapporto sinergico con il raggruppamento societario (One Works – Nomisma – Kpmg Advisory) a cui recentemente è stata affidata - da parte dell’Enac su iniziativa del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - l’elaborazione di un studio sullo sviluppo futuro della rete aeroportuale italiana che potrà diventare la base per la redazione del piano nazionale degli aeroporti italiani nel quale ben si integra il progetto per l’aeroporto di Guidonia quale nuovo polo aeroportuale della capitale.
Il Presidente della TPAR è altresì lieto di apprendere dell’interesse mostrato dalla Cargest, società di gestione del CAR - Centro Agroalimentare di Roma, e da taluni imprenditori operanti nel CAR all’ipotesi di aprire l’aeroporto di Guidonia al traffico aereo commerciale attesa la sua posizione nell’area mediterranea ed europea estremamente strategica e quindi la possibilità di ricevere, vista la vicinanza con il CAR, i prodotti alimentari più redditizi tra quelli più freschi nelle migliori condizioni organolettiche.
E’ certo – conclude il Presidente della TPAR – che tutto quanto si sta sempre più muovendo intorno al progetto di apertura al traffico civile dell’aeroporto di Guidonia è la dimostrazione che la struttura aeroportuale dovrà necessariamente riacquistare – ed è solo questione di tempo - una sua moderna funzionalità socio-economica propria della sua originaria vocazione che sia strumentale all’aspettativa primaria di innalzamento del benessere della collettività.