Ven01192018

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Territorio Turismo, prende vita il Consorzio Tivoli Incoming

Turismo, prende vita il Consorzio Tivoli Incoming

Il Consiglio Comunale, nel corso dell’ultima seduta, ha approvato lo statuto del Consorzio Tivoli Incoming. Si tratta di un’associazione ad adesione volontaria, senza fini di lucro, tra operatori e imprenditori del settore ricettivo e della ristorazione promossa dall’Amministrazione comunale per la valorizzazione e la promozione turistica del territorio di Tivoli e della Valle dell’Aniene.

“E’ un ulteriore passo in avanti per lo sviluppo turistico ed economico della città e la valorizzazione dei beni culturali, due priorità che l’Amministrazione sta perseguendo attraverso una serie di azioni mirate a  favorire la permanenza dei visitatori in città, anche all’interno delle attività dell’Associazione nazionale Siti Unesco - ha affermato il Sindaco Giuseppe Baisi –. E’ necessario coordinare le azioni di tutti i soggetti interessati, anche per garantire al turista servizi di qualità tali da assicurare un soggiorno piacevole e soddisfacente. Tivoli Incoming lavorerà in questo senso, non solo promuovendo l’immagine turistica della città  ma anche coordinando le attività delle aziende consorziate, migliorando l’efficienza e ottimizzandone la capacità produttiva. Grazie a questo nuovo strumento sarà possibile attuare un programma di commercializzazione dei prodotti turistici del nostro territorio, anche attraverso la diretta gestione di iniziative imprenditoriali nel settore. Inoltre verrà incentivata la realizzazione di studi, indagini di mercato, la partecipazione a fiere nazionali ed internazionali e la pubblicazione di materiale informativo e pubblicitario”.

Il Consorzio, al quale hanno già espresso la volontà di aderire molti operatori del settore turistico, sarà operativo a giorni, non appena verrà definito il regolamento per l'avvio delle adesioni.

“Questa amministrazione sta mantenendo pienamente gli impegni fissati nel programma - ha aggiunto l’assessore Andrea Cherubini –. Da un anno a questa parte abbiamo lavorato molto alla valorizzazione turistica, partecipando alla Fiera di Rimini, alla BIT di Milano, alla Fiera di Roma. Stiamo producendo un catalogo monografico su Tivoli in collaborazione con il FAI, abbiamo relizzato il nuovo sito comunale e promosso la Tourist Card per consentire ai turisti che soggiornano sul nostro territorio di parcheggiare gratuitamente sulla fascia blu. Stiamo lavorando alla creazione di un nuovo sistema di booking on line per prenotare direttamente le strutture ricettive della nostra città dal sito ed infine ci stiamo adoperando per la riapertura definitiva dell'uscita di Villa d'Este su Piazza Campitelli con il completamento degli itinerari turistici nella Tivoli Medioevale. La presenza del Sindaco all’ interno del Consorzio, in qualità di Presidente Onorario, costituisce la più alta garanzia di trasparenza e di corretta gestione delle future attività consortili. In tal modo verranno favoriti intese e accordi tra i gestori dei più importanti servizi e le associazioni di operatori turistici così da garantire un’offerta turistica che abbia un buon livello di qualità”.