Sab01202018

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Notizie Territorio Il Comune di Tivoli apre l'Ecosportello

Il Comune di Tivoli apre l'Ecosportello

Lunedì 25 maggio alle ore 17:00, nella Sala Conferenze della Biblioteca comunale "Maria Coccanari Fornari" in piazza del Tempio d'Ercole, verrà presentato ufficialmente l'EcoSportello del Comune di Tivoli.
Il Comune di Tivoli ha istituito, a margine del proprio processo di Agenda 21 Locale, uno sportello dedicato all'ambiente, con funzioni informative, di osservatorio, di consulenza ai cittadini ed alle imprese.

L'EcoSportello di Tivoli, uno dei primi nel Lazio - voluto dall'assessorato all'ambiente del Comune di Tivoli e finanziato dalla Regione Lazio - si inserisce nella rete regionale degli "Sportello Kyoto" per la sostenibilità, è gestito dal Circolo di Tivoli di Legambiente.

Il progetto, attraverso l'apertura di uno sportello al pubblico, intende promuovere presso cittadini ed imprese l'impiego delle energie rinnovabili; in particolare con informazioni e consulenze mirate all'installazione di impianti per la produzione di acqua calda (solare termico) e di energia elettrica (solare fotovoltaico).

L'ufficio avrà inoltre il compito di informare su altri temi ambientali rilevanti quali il risparmio idrico ed energetico, i rifiuti e la raccolta differenziata.

L'EcoSportello si trova in via Munazio Planco 1, presso l'Ufficio Ambiente del Comune di Tivoli. Sul web www.ecosportellotivoli.org.

Alla presentazione di lunedì interverranno il sindaco di Tivoli Giuseppe Baisi, l'assessore all'ambiente Cristina Scalia, il circolo Legambiente di Tivoli gestore dell'ecosportello, il presidente dell'associazione Palocco per Kyoto Denise Lancia,  il coordinatore tecnico-scientifico dello Sportello per Kyoto della Regione Lazio Roberto Ballarotto.

Sono stati invitati l'assessore all'ambiente e alla cooperazione tra i popoli della Regione Lazio Filiberto Zaratti, il Dirigente area pianificazione in materia di uso razionale e di utilizzo delle fonti rinnovabili della Regione Lazio Giuseppa Bruschi, l'assessore alle politiche del territorio e alla tutela ambientale Michele Civita, il dirigente dipartimento IV servizi di Tutela Ambientale della Provincia di Roma Carlo Angeletti, l' Asa Tivoli S.p.a., l'Acea Rete e Servizi S.p.a., gli Istituti di credito e aziende operanti nel settore.