Dom05272018

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Rubriche Psicologia Che stress!

Che stress!

Lo stress è una naturale reazione di adattamento a situazioni pericolose e, dato che la storia insegna che gli esseri umani hanno sempre dovuto fronteggiare il pericolo, ne consegue che tutti noi abbiamo bisogno di “un po’ di stress” per mantenerci attenti e in equilibrio.

Sherrington, noto neurologo americano, afferma che la vita di tutti gli organismi viventi, dalla singola cellula alla specie umana, si articola grosso modo in “cicli dello stress” che si suddividono in 4 fasi:

  1. 1.rilassamento,
  2. 2.stato di allarme,
  3. 3.tensione,
  4. 4.azione mirata ad abbassare lo stato di allarme.

Nel corso della vita le situazioni di stress (intese come situazioni di pericolo, di allarme, ma anche di cambiamento), sono tantissime: dal piccolo dolore fisico al pensiero costante che ci preoccupa.

Può trattarsi a volte di eventi gradevoli, come il matrimonio o una promozione sul lavoro; altre volte di momenti difficili come nel caso di lutti, perdite, traslochi.

I momenti di stress possono essere brevi o, al contrario, perdurare nel tempo fino a rendersi una condizione cronica.

Infine, tutti avremo avuto modo di osservare che eventi stressanti possono presentarsi isolati, ma talvolta, in un dato periodo, più situazioni complesse si presentano contemporaneamente.

Mente e corpo sono strettamente interconnesse, pertanto ogni esperienza emotiva stressante diviene allo stesso tempo anche un'esperienza fisica e questo ha il potere di influenzare il nostro sistema immunitario.

Tra i sintomi dello stress ricordiamo un senso di stanchezza generale, tachicardia, disturbi del sonno, difficoltà di digestione, dolori muscolari e contratture, colite e più in generale una maggiore facilità ad ammalarsi. A volte capita di ammalarsi ripetutamente e se ci domandiamo il perché, può essere utile cercare una delle possibili risposte nel nostro stato psicologico.

Prendere una decisione, trasferirsi, andare in vacanza o cambiare lavoro sono tutti eventi normali della vita, ma potenzialmente stressanti per ognuno di noi e che, in alcuni casi, possono favorire l’insorgere di malattie perché lo sforzo necessario ad affrontare questi eventi indebolisce le risposte immunitarie dell’organismo.

Un modo per evitare di ammalarsi “per colpa dello stress” può essere quello di proteggersi dalla possibilità di aggiungere altre nuove situazioni stressanti se già si vive un periodo carico di fatiche e di tensioni emotive, favorendo invece attività piacevoli e riposanti, frequentando persone che ci sostengono, praticando attività fisica o soddisfacendo interessi culturali. Anche le tecniche di rilassamento corporee, il sostegno psicologico e i gruppi di condivisione tematici possono rappresentare una modalità di defaticamento psichico e corporeo, che fortifica le nostre capacità di resistenza in situazioni di allarme e pericolo.

 

 A cura di Marcella Fazzi, Barbara Vecchioni

Studio di Psicologia Tivoli
www.studiopsicologiativoli.it - Tel.0774.335712

        

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna