Mer11142018

Last updateMar, 23 Lug 2013 2pm

Back Sei qui: Home Rubriche Psicologia Il training autogeno

Il training autogeno

In tale numero della rubrica si descriverà una tecnica di rilassamento e benessere molto conosciuta dal grande pubblico qual è il Training Autogeno.

1. Che cosa è il Training Autogeno


Il termine anglo-americano training puo'essere tradotto liberamente in italiano con "addestramento-allenamento"; invece la dizione autogeno si riferisce all'autogenerazione degli stati psicosomatici di rilassamento raggiungibili con tale metodica. Pertanto con "Training Autogeno" s'intende semplicemente addestramento-allenamento al raggiungimento di particolari stati psicosomatici di rilassamento-benessere in termini autogenerantesi.

2. Metodologia


La metodologia utilizzata si avvale di diversi "esercizi" psicologici, che, nell'arco di poche settimane, permette di raggiungere gli obiettivi proposti.

3. Obiettivi

Obiettivo generale di tale metodica "psicologica" è raggiungere uno stato psico-somatico di rilassamento e di tranquillità-benessere.

4. Utenza cui si rivolge

L'utenza o popolazione cui si rivolge e cui è possibile applicare il Training Autogeno si situa principalmente in tre diverse categorie:

a) popolazione clinica (utenza che si rivolge allo psicologo-psicoterapeuta ed esperto in Training Autogeno per problemi emotivi-psicologici come ansia, depressione, stress, ossessioni, etc.)

b) popolazione non clinica (utenza che, in termini "preventivi", non avendo nessuna motivazione di tipo "clinico", vuole meglio imparare a conoscere il proprio corpo-soma e quindi ad autogestirlo in termini piu'efficaci)

c) popolazione sportiva (in cui l'utenza è motivata dall'apprendimento del Training Autogeno per migliorare la propria condizione psico-somatica e quindi essere piu' efficace nelle performance atletiche).

5. Trainer o Istruttore di Training Autogeno


Gli operatori abilitati al Training Autogeno sono dottori in Psicologia specializzati (quattro anni) in Psicoterapia e perfezionati (un anno) in Training Autogeno. In Italia l'unica associazione autorizzata dall'"International Commitee for the Coordination of Clinical Application and Teaching of Autogenic Therapy" (che è l'organismo scientifico internazionale fondato e presieduto, fino al 1970, dal fondatore del Training Autogeno, J.H.Schultz) è l'"Italian Committee for the Study Autogenic Training" (I.C.S.A.T.). Ogni anno, dopo apposito corso annuale di formazione ed esame nazionale, è pubblicato dall'I.C.S.A.T. un Albo Nazionale degli Operatori di Training Autogeno. Tale albo nazionale, oltre funzioni informative per l'utenza, ha anche funzioni deontologiche, etiche e di controllo.