Il programma di Marco Vincenzi per la casa: 1.500 nuove abitazioni a prezzi agevolati
Nuove abitazioni a prezzi agevolati, per consentire a tutti i cittadini e in particolare alle giovani coppie di avere una casa a un costo ragionevole e proporzionato alle proprie disponibilità economiche.
Anche sul tema della casa il candidato a Sindaco Marco Vincenzi punta sulla concretezza, proponendo un piano molto ben definito che sarà avviato nel giro di poche settimane.

"Grazie al lavoro di studio preliminare già effettuato - ha spiegato Vincenzi - siamo pronti per avviare subito un forte programma di housing sociale che ci consentirà di realizzare 1.500 abitazioni a prezzi agevolati con un piano di edilizia residenziale di iniziativa pubblica e privata. Entro la prossima estate pubblicheremo il bando pubblico per il reperimento dei terreni privati da trasformare con una variante urbanistica in aree edificabili. Una parte di questi terreni, insieme con una percentuale del loro plusvalore saranno ceduti al Comune, che potrà avviare gli interventi di edilizia residenziale pubblica. Gli stessi privati potranno avviare gli interventi per l'edilizia residenziale privata, realizzando abitazioni da immettere sul mercato a prezzi agevolati stabiliti dall'Amministrazione comunale".
"In questo modo - prosegue Vincenzi - si raggiungeranno anche altri obiettivi. La realizzazione di un elevato numero di abitazioni a prezzi ridotti permetterà di calmierare il mercato degli affitti e delle compravendite. Inoltre, se si considerano anche i piani urbanistici di Campolimpido e Favale e degli Arci, il nostro programma per la casa darà un importante impulso allo sviluppo dell'economia locale. A Campolimpido e Favale le edificazioni sono già in corso, per gli Arci approveremo definitivamente il piano urbanistico di recupero entro la prossima estate, individuando anche le aree per la costruzione della nuova scuola e della chiesa. Per quel che riguarda gli affitti, manterremo i contratti a canone concordato, già in essere nel nostro Comune nei quali è prevista una consistente riduzione dell'I.C.I. per i proprietari sottoscrittori. Siamo certi che la realizzazione di questo programma sia la migliore risposte alle legittime necessità di tutti i nostri concittadini che, in particolare in questa fase di congiuntura economica internazionale, incontrano difficoltà a trovare un'abitazione a un prezzo equo".